Top
Il Luna-party dell'Edenista

IL MIO LUNA-PARTY.

Alfred è al telefono con il “fornitore”: 
- Sì, esattamente. La festa è per il 27 luglio… di sera, esatto… Richiediamo il servizio almeno per 1 ora e 43 minuti… E mi raccomando la puntualità, conosce Milady e sa bene quanto ci tiene… Perfetto, grazie.”

- Alfred? È tutto pronto per il Luna-Party del 27?
- Sì, Eccellenza, ho predisposto ogni cosa.
- Hai parlato con il fornitore? Non si sono eclissati come al solito?
- Sono stato molto preciso su data e ora. 
- Spero che stavolta siano puntuali. In fondo che avrò chiesto mai?
- La luna, Milord.
- Appunto! Che ci vuole? E poi non pretendo mica di andarci.
- Temo che non ce lo avrebbero permesso, Maestà. Si lamentano ancora per l’altra volta, dicono che abbiamo lasciato le impronte e sono ancora lì. 
- Di nuovo con questa storia? Quelle impronte non le ho lasciate io, era luglio e io a luglio metto solo i tacchi alti, lo sanno tutti! Ma non divaghiamo. Questa volta voglio che tutto sia perfetto, deve essere l’eclissi del secolo. Hai mandato gli inviti?
- Naturalmente, Sir. Il signor Armstrong purtroppo non potrà esserci per cause indipendenti dalla sua volontà. Il signor Aldrin invece ci sarà, mentre il signor Collins ha confermato la sua partecipazione, ma ha precisato che preferisce restare in salotto e non uscire in terrazza. Sa com’è fatto… 
- Certo, certo. Poi?
- Interverranno con piacere anche la signora Bertè, che naturalmente busserà prima di entrare, e il signor Togni. Il signor Arbore si è raccomandato sul colore della luna, a lui piace rossa e ne ho già fatto richiesta esplicita al fornitore. La signora Fiordaliso ci sarà, ma ha spiegato che per lei era sufficiente anche il sole, mentre la signora Mazzini verrà in costume per la consueta tintarella.
- Benissimo, eccellente Alfred.
- Cosa ordina come rinfresco, Signoria?
- Le mie brioches, naturalmente!
- Ma – se posso permettermi – per un evento così grande non saranno troppo piccole?
- Sciocchezze, Alfred, come dico sempre delle mie merende: un piccolo pasto per l'uomo ma un grande pasto per l'umanità!