Top
La letterina a Babbo Natale dell'Edenista: quel distrattone non risponde mai!

La mia letterina a Babbo Natale.

Caro Babbo Natale, com’è che ti scrivo sempre e non mi rispondi mai? Capisco che tu sia molto indaffarato ma non mi sembra bello da parte tua. D’altronde, se non mi rispondi come faccio a sapere cosa regalarti?

 
Alfred dice che tu sei una persona semplice e ti basterebbero una, due, addirittura TRE scatole del mio dolce di Natale da mangiare durante la lunga notte della Vigilia. Ma anche io sono una persona semplice e dall’alto di questo mio scranno in oro zecchino posso umilmente affermare che non ce la farei ad allontanarmi tanto facilmente da tre dei miei dolci di Natale e so anche che ti dispiacerebbe sapermi triste mentre porti la gioia nei cuori di tutti i bambini del mondo.
 
Per questo il mio regalo di quest’anno sarà non farti il regalo di Natale suggerito da Alfred: la tua serenità viene prima di tutto.

 
Ti aspetto il 26 a pranzo. Ricorda, inoltre, di confermare l’invito per il mio prestigioso gala di fine anno.

 
Libero da latte, uova, grassi animali e regali, tuo Edenista.